Lavoratori comunitari

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedIn

Lavoratori neocomunitari – Libero accesso ai cittadini romeni e bulgari al mercato del lavoro italiano

I Ministeri dell’Interno e del Lavoro, con circolare n. 726 del 3 febbraio c.a., ribadiscono la cessazione, al 31 dicembre 2011, del regime transitorio relativo alle limitazioni per l’accesso al mercato del lavoro nei confronti dei lavoratori subordinati di Romania e Bulgaria. 

Conseguentemente, a partire dal 1° gennaio 2012, i cittadini romeni e bulgari potranno liberamente accedere al mercato del lavoro italiano per tutti i settori di attività.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *