Destra, sinistra e corpi intermedi italiani nella globalizzazione

0600La Brexit consente a tutti, finalmente, di aprire gli occhi. Dopo la Germania anche la Spagna si avvia inevitabilmente verso la grande coalizione. In Italia, le analisi sulla crisi europea tra centro destra e centro sinistra non si differenziano più di tanto. Sono segnali di convergenza. Lo stesso intervento di Galli della Loggia sul corriere… Continua a leggere Destra, sinistra e corpi intermedi italiani nella globalizzazione

Forse un giorno dovremo ringraziare gli inglesi….

03100In questi giorni prevale il risentimento. Chi mette in discussione lo status quo è comunque e sempre colpevole. L’assurdo è che fino al giorno prima del referendum questa Europa non piaceva a nessuno. Adesso è una sequela di insulti contro gli inglesi “vecchi e campagnoli”, i loro giovani pavidi che non sono andati a votare,… Continua a leggere Forse un giorno dovremo ringraziare gli inglesi….

Negoziato metalmeccanici e nuovo modello contrattuale

01000Se qualcuno nutriva aspettative su presunti spazi di manovra nel prossimo confronto sul nuovo modello contrattuale con Confindustria il Presidente Boccia, oggi, sul Corriere, ha sciolto ogni possibile equivoco confermando, di fatto, il suo appoggio alla posizione di Federmeccanica. L’elemento centrale del nuovo modello proposto, nelle intenzioni di Confindustria, dovrà essere caratterizzato dallo scambio salario-produttività… Continua a leggere Negoziato metalmeccanici e nuovo modello contrattuale

Vorremmo che non fosse una tromba a svegliarci! di Francesco De Lorenzis

16000Siamo andati a dormire abbastanza sereni e ci siamo svegliati in un incubo! Il Regno Unito è fuori dall’Europa. La tanto temuta Brexit si è realizzata e gli effetti economici che ne conseguiranno ancora nessuno sembra essere in grado di prevederli con precisione. Le borse intanto sono crollate! La prima conseguenza tangibile c’è: mentre il… Continua a leggere Vorremmo che non fosse una tromba a svegliarci! di Francesco De Lorenzis

Il PD, la disintermediazione e chi resta indietro…

0000Alla prima seria battuta di arresto del PD la minoranza interna ritorna immediatamente al Nanni Moretti del “di una cosa di sinistra!”. Bastasse questo… È vero che fa un certa impressione dover prendere atto che un partito di centro sinistra si afferma tra chi ce la fa e non incide più di tanto su chi… Continua a leggere Il PD, la disintermediazione e chi resta indietro…

Contratto metalmeccanici, un passo avanti e due indietro? Speriamo di no…

31800Lo scontro sul rinnovo del contratto nazionale dei metalmeccanici non sembra in grado di produrre una possibile ricomposizione positiva e quindi una sua conclusione prima dell’estate. Il nodo non è di poco conto. Federmeccanica continua a ribadire con forza le sue buone ragioni alla base della proposta di “rinnovamento contrattuale” mentre dall’altro lato della barricata… Continua a leggere Contratto metalmeccanici, un passo avanti e due indietro? Speriamo di no…

Intervista a Serena Buzzi di CFMT Formazione

06000Serena Buzzi, 32 anni da cinque in Cfmt. Nel 2015 ti è stato chiesto di rinnovare un percorso consolidato, importante e apprezzato dai nostri dirigenti quale era l’Accademia delle capacità manageriali. Il progetto prevedeva di rivedere i moduli formativi (tematiche, titoli, materiali, stile e approccio), la parte grafica e la comunicazione. Una sfida difficile ed… Continua a leggere Intervista a Serena Buzzi di CFMT Formazione

Henry Ford tra gli scaffali della GDO? Si, ma ancora per poco…

32000Renato Curcio ha dedicato diversi libri al lavoratore della Grande Distribuzione Organizzata. Addirittura lo aveva elevato a nuovo potenziale soggetto rivoluzionario. Ha studiato per anni il rapporto tra lavoratore e azienda e tra lavoratore e cliente da lui considerato un “consumista isterico” e quindi paragonabile al “padrone” nella sua opera di pressione e sfruttamento dei… Continua a leggere Henry Ford tra gli scaffali della GDO? Si, ma ancora per poco…

PER UN SISTEMA DI COLLABORAZIONE INTRAPRENDENTE TRA PARTI CHE CREANO INSIEME VALORE APPORTANDO RISORSE DIFFERENTI E COMPLEMENTARI by Enzo Rullani

00001. Affrontare insieme la crisi L’esperienza della crisi, che dura ormai da anni, ha fatto implodere i sistemi di relazione ereditati dal passato: in un capitalismo iper-frazionato come il nostro, tutto si è sfilacciato attraverso il (poco responsabile) gioco del cerino. Se ciascuno cerca di passare agli altri il cerino acceso che ha in mano,… Continua a leggere PER UN SISTEMA DI COLLABORAZIONE INTRAPRENDENTE TRA PARTI CHE CREANO INSIEME VALORE APPORTANDO RISORSE DIFFERENTI E COMPLEMENTARI by Enzo Rullani

Nuove prospettive per il riformismo dei corpi intermedi

3600Sergio Bellavita neo dirigente USB ed ex dirigente FIOM CGIL lancia una sfida addirittura al Governo Renzi: “a settembre sciopero generale contro le politiche economiche e sociali imposte dalla UE a difesa della Costituzione e dei contratti nazionali”. Niente di meno. È la storia che si ripete. Prima i Tiboni, poi i Bernocchi, poi i… Continua a leggere Nuove prospettive per il riformismo dei corpi intermedi